Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Avis

Como. Quasi 2 milioni di accessi alla Città dei Balocchi

Comune: Como

COMO – Anche quest’anno sono i numeri a certificare lo straordinario successo della XXIV edizione di Como Città dei Balocchi, una manifestazione che costituisce oggi un evento dalla rilevanza sociale unica nel panorama italiano dal punto di vista turistico, sociale e culturale.

Grazie alla collaborazione tra Consorzio Como Turistica, Politecnico di Milano, Fluxedo e Olivetti, nel contesto del progetto CrowdInsights, sono stati monitorati i flussi di accesso a Piazza Duomo e Piazza Grimoldi, utilizzando avanzati sensori IoT (conta persone) installati agli accessi della piazza. Questo ha permesso di avere dati quantitativi sugli accessi alla piazza durante la manifestazione.

Inoltre, il dato telefonico TIM, fornito da Olivetti, ha permesso, da un lato, di comparare le presenze in piazza Duomo con quelle registrate in città, dall’altro di affiancare un dato qualitativo ai conteggi, per stimare nazionalità, genere e fascia di età dei presenti.

Il dato telefonico ha poi consentito di stimare gli spostamenti verso la città di Como, durante la Città dei Balocchi, dalle città limitrofe, nonché di stimare la permanenza in città dei visitatori.

La stima finale è di 1.976.000 accessi (circa 120.000 in più dello scorso anno, nonostante il meteo inclemente abbia influito non poco su alcuni giorni clou come il 26 dicembre, il 1 e il 6 gennaio), con le ore di maggiore affluenza nel pomeriggio.

I giorni che hanno registrato la massima affluenza sono stati: venerdì 8 Dicembre (Immacolata) con 81.000 ingressi; sabato 16 Dicembre con 71.000 ingressi; sabato 9 Dicembre con 68.000 ingressi; sabato 23 Dicembre con 66.600 ingressi; sabato 30 Dicembre con 65.200 ingressi

Il dato è particolarmente significativo se si considera che le due giornate che avevano registrato il maggior numero di accessi, al di fuori del periodo della Città dei Balocchi, sono sabato 27 maggio con 60.700 e sabato 1 Luglio con 51.000.

Nei giorni di maggiore affluenza (ad esempio l’8 dicembre) i dati di TIM mostrano un deciso aumento degli stranieri, la cui presenza raddoppia nei giorni festivi.

Parlando invece della composizione degli italiani, il periodo festivo porta un deciso aumento di presenza da fuori città/provincia, rispetto ai normali giorni lavorativi. Le province lombarde (e in particolare Milano) sono quelle da cui provengono la maggior parte delle persone.

Uscendo dai confini della Lombardia, la provincia che contribuisce con il maggior numero di spostamenti verso la città di Como è Roma.

Prendendo a modello una settimana tipo, quella dal 18 Dicembre 2017 al 24 Dicembre 2017, il dato telefonico TIM mostra una forte prevalenza di persone provenienti dalla Svizzera, che rappresentano quasi la metà delle sim straniere. Seguono Paesi Bassi e Francia, quindi Stati Uniti, Belgio, Germania e Gran Bretagna.

“Questi dati – hanno commentato gli organizzatori – significano che Como, grazie alla sinergia e all’impegno dei promotori e dei sostenitori, Città dei Balocchi è un evento in grado di promuovere il turismo invernale. Il sito di prenotazioni Booking ha comunicato che l’indice di occupazione delle strutture è stato sempre molto alto per tutto il mese di dicembre, con la punta massima a Capodanno del 99%, portando Como nella top ten delle località italiane”.

 

Print Friendly, PDF & Email

12 gennaio 2018 — 14:48 / Attualità, Como
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore