ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

Avis

Adsense

Alpe del Viceré, taglio del nastro per il nuovo Jungle Raider Park

Comune: Erba

di L.Lorgna

ERBA – Nella tarda e fredda mattinata di sabato 24 marzo è stato inaugurato dopo mesi di attesa il Jungle Raider Park all’Alpe del Viceré. Quello dell’Alpe è l’ultimo nato tra i tanti Jungle Raider Park già presenti in zona come a Civenna, Margno e Caglio.

Presenti all’inaugurazione il sindaco di Albavilla, Giuliana Castelnuovo, il sindaco di Erba, Veronica Airoldi, Alessandro Fermi e diversi altri rappresentanti comunali.

Il sindaco di Albavilla, Giuliana Castelnuovo

 

Ad aprire il discorso il sindaco Castelnuovo: “Un sogno che diventa realtà. E’ stato complicato ma il risultato è stato raggiunto con molta soddisfazione. E’ un’idea nata dalla nostra mente amministrativa, Alessandro Fermi. Grazie ad Italiani Parchi che ha vinto il nostro appalto è stato possibile realizzare tutto ciò”. “Diventa un’attrattiva turistica importante, un’occasione per far scoprire e vivere l’Alpe del Viceré. Ci saranno anche delle agevolazioni per gli albavillesi e anche per gli oratori, per sfruttare al massimo questa nuova attrattiva”.

A prendere la parola anche Alessandro Fermi, rappresentate regione Lombardia, il quale ha ringraziato il sindaco di Albavilla e anche tutta l’amministrazione erbese che condivide insieme ad Albavilla quest’area. “L’Alpe del Viceré deve diventare il cuore turistico del Triangolo Lariano”.

Il sindaco di Erba, Veronica Airoldi

 

A seguire il sindaco di Erba, Veronica Airoldi: “C’è stata grande collaborazione con il comune di Albavilla. Il parco è sicuramente un elemento positivo dal punto di vista turistico ma anche per quanto riguarda la formazione dei più piccoli”.

A sinistra il titolare di Italiani Parchi, Alessio Ramazzoti

 

Presente anche il titolare di Italiani Parchi, Alessio Ramazzoti:  “C’è stato un grande lavoro e tanti sacrifici per realizzare il parco ma siamo soddisfatti del risultato”.

Don Ettore

 

A conclusione del tutto Don Ettore Dubini parroco di Crevenna ha benedetto il parco e ha affermato: “La natura quando è rispettata e amata è già benedetta. E’ una benedizione per l’intraprendenza , per il coraggio, per l’audacia, per la passione, per chi ama il nostro territorio e la natura”.

A seguire c’è stato il taglio del nastro ad inaugurare la nuova stagione.

Il parco è costituito da diversi percorsi, 90 passaggi emozionanti7 sentieri sospesi in aria e 2 più facili per i bambini.

Tanto divertimento per i più piccoli e non: dall’incredibile salto di tarzan, ai passaggi con assi meccaniche, carrucole e scale a chiocciola che si inerpicano su maestosi abeti americani altri fino a 40 metri e dal diametro superiore ad un metro.I prezzi sono in base all’altezza ed al tempo di permanenza. Sarà aperto da oggi fino al 2 di novembre.


Tutte le informazioni sono reperibili dal sito: https://www.jungleraiderpark.com/albavilla/

GALLERIA FOTO:

 

Print Friendly, PDF & Email

24 marzo 2018 — 17:14 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore