ROTATOR NON TOCCARE

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

GLORIA E FRASCHINI

Calcio, la domenica erbese. L’ Arcellasco guida la classifica

Comune: Erba ,

ERBA – L’Arcellasco vince ad Arcore grazie ai gol di Rossetti e Brizzolara. Grazie al passo falso della capolista Bresso ora la squadra di msiter Ottolina si trova da sola al comando. Prestazione maiuscola e la ciliegina sulla torta è il primato in classifica. Cinque giornate alla fine e tutto l’ambiente biancorosso ora deve credere in questa impresa.

In Prima il Real Anzano nella difficile trasferta di Menaggio cade 2-1. A nulla serve il gol di Cigardi nel finale. La squadra di mister Ziliotto forse saluta definitivamente i playoff nonostante un girone di andata ottimo, gli anzanesi hanno accusato il colpo dei troppi infortuni.

Nello stesso girone naviga in acque serene l’Altabrianza Tavernerio anche se perde ancora sul campo del Ceriano Laghetto. Sembra che la squadra di Tavernerio a salvezza raggiunta non abbia più stimoli.

Nel girone C la Pontelambrese vince il recupero in settimana a Grosio e con la vittoria di ieri si porta a soli tre punti dalla capolista Costamasnaga. In tutto ciò però domenica scorsa è stato esonerato mister Dell’Orto e per ora la squadra di Pontelambro è diretta dal capitano Rione.

L’Erbese invece continua a vincere. E’ la 6^ vittoria contro il Mandello, Farina e Longoni portano i tre punti in casa biancoverde e quinto posto valido per i playoff sempre più consolidato.

La Giovanile Canzese pareggia in casa contro il Grosio. 1-1 per gli uomini di mister Crippa che grazie ad un gol di Bosisio pareggiano il vantaggio ospite. Ora penultimo posto in classifica ma sono ancora vive le speranze salvezza.

In Seconda categoria invece cade la Stella Azzurra Arosio. 3-2 ad Albate contro l’HF Calcio e ultimo posto per la squadra di Cantoro che con le quattro vittorie precedenti stava tornando a sperare nella salvezza.

In Terza categoria invece l’Oratorio Merone torna in vetta grazie alla vittoria sul Figino. Barzaghi e Croci portano i tre punti in casa Merone e grazie alla vittoria dei cugini del Lambrugo che fermano l’ex capolista Cermenate grazie ad una doppietta dello scatenato Lucchini.

Ora la classifica recita Merone primo, Cermenate secondo e Lambrugo terzo.
Inverigo che torna a vincere in casa contro la Rovellese (1-0). Vince anche il Monguzzo contro il Misinto (2-1). Invece l’Albavilla impatta 1-1 contro il Lezzeno.

Print Friendly

20 marzo 2017 — 10:01 / Erba, Sport
© Riproduzione riservata