ROTATOR NON TOCCARE

ADsense

I redditi dei consiglieri comunali, Ghislanzoni e Muscari in ‘pole’

Comune: Erba ,

di C.F.

ERBA – Dopo i vertici di Palazzo Majnoni sono state rese pubbliche anche le dichiarazioni dei redditi dei consiglieri comunali.

Mario Muscari

Partendo dalla maggioranza, è Mario Muscari (Il Buonsenso a Erba) a ‘spiccare’ con un reddito imponibile di 81.760 mila euro. Dietro di lui il collega di lista Alberto Cavalleri (76.080 euro) e Franco Brusadelli (Forza Italia), con 69.553 mila euro. 

Tra gli altri banchi di maggioranza ci sono Eugenio Zoffili (Lega, 30.778 euro), Giorgio Meroni (Veronica Airoldi Sindaco per Erba, 30.718 euro), Giorgio Zappa (Forza Italia, 15.257 euro) e Carlo Moggia, con il reddito imponibile più basso (4.240 euro).

Non ancora pubblicati i redditi del consigliere di maggioranza Marziale De Gaetano (Veronica Airoldi Sindaco per Erba), mentre il consigliere leghista Sofia Grippo (Lega Nord) è stata esentata dalla dichiarazione perchè pagata con voucher, così come il consigliere di minoranza Doriano Torchio (Democrazia Partecipata).

Claudio Ghislanzoni

Passando alla minoranza, ad aprire la classifica è l’avvocato Claudio Ghislanzoni, capogruppo Erba Primaditutto, con un reddito imponibile di 97.644 euro. Seguono Enrico Ghioni (Pd e Liste Civiche di Centrosinistra, 52.134 euro), Anna Proserpio (Erba Primaditutto, reddito complessivo dichiarato di 42.072 euro), il collega Michele Riva (15.837 euro) e Luisella Ciceri (15.378 euro).

Da ultimo il consigliere Doriano Torchio (Democrazia Partecipata) che ha comunicato come nel 2016, in attesa della pensione conseguita nel corso del 2017, si sia visto riconoscere il lavoro svolto presso il CFP di Erba -Padre e Monti  tramite voucher.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

11 gennaio 2018 — 10:26 / Erba, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore