ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

Morto il 32enne soccorso ad Anzano, è stato accoltellato

Simone Cardullo, 32 anni

ANZANO DEL PARCO – E’ spirato poco dopo le 18 in ospedale a Cantù Simone Cardullo, il 32enne soccorso nel primo pomeriggio di martedì in via Valera ad Anzano del Parco, ritrovato senza sensi in gravissime condizioni e con una ferita da arma da taglio all’addome.

La chiamata ai soccorsi era scattata in seguito a quello che si pensava essere un incidente stradale: il ragazzo è stato infatti trovato senza sensi a bordo di un’auto finita contro un marciapiede. Giunti sul posto i soccorritori avevano subito constato che la profonda ferita all’addome riportata dal giovane non poteva essere stata causata dall’impatto a bordo strada.

Rianimato sul posto il 32enne, originario di Albavilla stando a quanto appreso, era stato portato a sirene spiegate all’Ospedale di Cantù in gravi condizioni. Poco più tardi la drammatica notizia.

Sono stati i Carabinieri a rintracciare e fermare un altro giovane, nei pressi del luogo dell’accoltellamento. Si tratta di un 24enne, col quale Cardullo avrebbe avuto una discussione, tragicamente degenerata. Arrestato è ora accusato di omicidio.

Originario di Albavilla Simone Cardullo era un noto volto nei settori giovanili del calcio. Aveva giocato tra le altre squadre nella Canzese e nel Sagnino. Negli ultimi anni aveva avuto qualche guaio con le forze dell’ordine. Saranno ora i Carbinieri a cercare di fare luce sul motivo della lite che ha causato la morte del 32enne.

Print Friendly

1 agosto 2017 — 22:23 / Albavilla, Anzano del Parco, Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore