ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

Cordoglio della Cgil per la scomparsa di Gianfranco Garganico

Comune: Como ,

COMO – La Cgil si stringe attorno alla moglie Albertina e ai figli Ivan e Matteo per la scomparsa di Gianfranco Garganigo, classe 1944, storico dirigente della Cgil (dieci anni come segretario della Camera del Lavoro e come segretario dei pensionati) e da anni impegnato nel volontariato con Auser divenendone presidente nel 2013.

Una morte drammatica è improvvisa, che ha sconvolto famigliari, parenti e conoscenti attoniti ed increduli. Garganico, è deceduto nella giornata di ieri, venerdì, a seguito di una caduta avvenuta ad inizio settimana. Dopo essere scivolato, Garganico avrebbe picchiato violentemente la testa; subito trasportato all’ospedale in condizioni gravi ed operato, purtroppo non ce l’ha fatta.

“Senza Gianfranco – è il commento di Giacomo Licata, segretario provinciale della Cgil di Como – siamo tutti più poveri: il sindacato, la politica, il volontariato. Per capire il suo tratto distintivo, mi viene in mente un aneddoto: di recente è stato negli Usa. Mi ha mandato una cartolina, con l’augurio di buon futuro. Mi piace ricordare proprio così Gianfranco: la sua caratteristica era proprio quella, avere lo sguardo sempre rivolto in avanti”.

 

 

Print Friendly

17 giugno 2017 — 10:57 / Como, Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore