Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

ROTATOR NON TOCCARE

NOI GENITORI

GLORIA E FRASCHINI

Erba si prepara alla Sagra del Masigott, tra novità e tradizione

Comune: Erba

ERBA – Al via l’edizione 2017 della storica “Sagra del Masigott”, organizzata dal comitato Quei del Masigott in collaborazione con il Comune di Erba.

Il programma si presenta ricco di eventi e di appuntamenti, all’insegna della tradizione e del divertimento. Attese anche quest’anno circa 8.000 persone che, per due giorni, affolleranno la piazza, l’attigua via Turati e la via Pedonale che ospiterà, per la prima volta, il mercatino dei prodotti agricoli locali.

Soddisfatto il presidente del Comitato Mario Chessorti: “Tra tradizione e novità la Sagra del Masigott è pronta ad animare la città e fare contenti grandi e piccoli. Vorrei fare un appello, rivolto ai giovani, affinchè entrino nel consiglio del comitato e portino nuove idee, c’è bisogno di freschezza!”.

La festa si aprirà venerdì 13 ottobre con una serata dedicata alla storia e alla memoria, a cura della Prof.ssa Alberta Chiesa – “All’ombra della torre di S. Eufemia, storia e immagini del mercato e della sua piazza dall’origine ai giorni nostri”  – Chiesa plebana di Sant’Eufemia, ore 20.45.

Piatti tipici, caldarroste e per la prima volta cutizza.  Sabato 14 alle ore 11.00 è prevista l’apertura della trattoria gestita  dai volontari del comitato Quei del Masigott, fondato trentatré anni fa per far rivivere le tradizioni legate a questa festa millenaria.

La pesca di beneficienza a cura della Casa della Gioventù, Pompieropoli sponsorizzata da “Gli Amici di Artemio”, la baby dance (sabato alle ore 15.00) a cura di Gruppo Fitness Erba e lo spettacolo dei burattini “Insalata di fiabe” (domenica alle ore 16.00), sono gli appuntamenti dedicati ai più piccoli, anima e futuro della sagra.

La giornata del sabato si concluderà in musica con l’orchestra “Alta Quota”.

La domenica sarà dedicata ai tradizionali appuntamenti religiosi. La  processione con partenza alle ore 10.00 dalla piazza Prepositurale, alla quale parteciperà  la Banda di “S. Maria Assunta”, sarà seguita alle 10.30  da una messa solenne celebrata da Mons. Angelo Pirovano. Alle 15.00  sono previsti i vespri, la Benedizione e il bacio alla reliquia di Sant’Eufemia. I volontari del gruppo culturale La Martesana, al termine delle cerimonie pomeridiane, saranno a disposizione di coloro che desidereranno scendere nella cripta per una visita guidata.

La Supercuccagna è in calendario per le 17.00. Attorno al palo ingrassato, che con i suoi quasi 16 metri rappresenta una vera e propria sfida, si radunerà la consueta gran folla di curiosi per assistere ad uno spettacolo antico eppur sempre entusiasmante.

L’ultima giornata si concluderà alle 21.00 con un concerto dei Noxout, la nota cover band locale.

Da segnalare, a completamento della ricca proposta di eventi, anche le iniziative che animeranno via Turati, qui i visitatori potranno usufruire dei servizi gratuiti messi a disposizione dallo staff dello stand diagnostico “Cuore in Erba” (misurazione della pressione arteriosa ed elettrocardiogramma) e  partecipare al  laboratorio di restauro dei mobili antichi a cura di A.R.S. Associazione Culturale. Come di consueto, il ricavato della sagra sarà devoluto in beneficenza.

Print Friendly, PDF & Email

5 ottobre 2017 — 15:36 / Attualità, Erba
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore